News
07 Aprile 2011
Le Mummie di Ferentillo
Precetto - Museo delle Mummie La chiesa di Santo Stefano inglobò con le sue fondamenta una chiesa preesistente, che poi fu adibita a Cripta. Nel 1806 con l'emanazione da parte di Napoleone dell' Editto di Saint Cloud, venne ordinato di riesumare i corpi sepolti nelle chiese per metterli in cimiteri al di fuori delle mura. Fu così che durante i lavori di recupero nella cripta di Santo Stefano, vennero alla luce dei corpi perfettamente mummificati. Grazie ad approfonditi studi scientifici si è giunti alla conclusione che la mummificazione avviene per merito delle componenti chimiche presenti nel terreno, il quale essicca completamente le cellule umane lasciando intatti i tessuti. Si possono ammirare ancora oggi, i lineamenti del viso, le orecchie, i capelli, i denti e tutto lo strato cutaneo. Unico enigma irrisolto è la provenienza del terreno che è stato portato nella cripta come riempimento e che ancora oggi viene analizzato e studiato da numerosi geologi e ricercatori. La leggenda vuole che questo terreno sia stato fatto portare a Ferentillo per volere della famiglia Cybo dalla lontana Terra Santa(A.Moriggia per l'Accademia dei Lincei nel 1887). Non di minor valore sono gli affreschi presenti sulle pareti della cripta, che, a causa dei lavori per l'edificazione della chiesa superiore, risultano compromessi. Tali affreschi databili tra la fine del 1300 e l'inizio del 1400, sono di pregiata fattura e del tutto simili ad altri affreschi presenti nella chiesa di San Nicola di Monterivoso e nella chiesa di Umbriano. Da alcuni anni è stato allestito all' interno della cripta un vero e proprio Museo visitabile con tour guidati che illustrano le storie e la vita di quei corpi.
09 Agosto 2011
Le rocche raccontano: dal 18 al 28 agosto 2011
Manifestazione unica nel suo genere, in cui viene narrata la storia di Ferentillo attraverso una sequenza di 14 quadri viventi in cui oltre 400 costumanti rievocano le fasi più significative della storia del paese dall’età della pietra fino ai tempi moderni.Una storia fatta di uomini primitivi, monachesimo e Santa Inquisizione, principi e popolani, briganti e appestati, contadini e artigiani dislocati su un percorso di oltre 1 km nel quale il visitatore, accompagnato da guide, sarà immerso in un vortice di emozioni e divertimento.Per tutta la durata della manifestazione funzionerà una taverna dove si potranno gustare tutti i prodotti tipici della cucina umbra.PROGRAMMAMercoledì 17 Agosto 2011Ore 09:00 - Iscrizione e timbratura del supporto per il III° Concorso di Pittura Estemporanea: “FERENTILLO, scorci e paesaggi del suo territorio”Pre-iscrizioni entro il 13 AgostoPer info ed iscrizioni: 380 3680924 – 338 1477574 – 339 6746346Giovedì 18 Agosto 2011 Ore 09:00 - Iscrizione e timbratura del supporto per il III° Concorso di Pittura Estemporanea: “FERENTILLO, scorci e paesaggi del suo territorio”Ore 17:00 – Apertura Mostre (di pittura, di fotografia e di espressioni artistiche)Ore 18:00 – Presentazione dell’Opera del III° Concorso di Pittura Estemporanea: “FERENTILLO, scorci e paesaggi del suo territorio” Ore 19:00 - Apertura Taverna dell’AbbadiaOre 19:30 – Premiazione III° Concorso di Pittura Estemporanea: “FERENTILLO, scorci e paesaggi del suo territorio” Ore 21:00 - Concerto della Congregazione dei Campanari di Ferentillo. Verranno fatte suonare le campane della Chiesa di Santa Maria, della Chiesa di Santo Stefano, della Chiesa di Sant’Antonio di Monterivoso e della Chiesa di San Biagio di San Mamiliano. Ore 21:30 - P.za G. Garibaldi - Concerto della Banda “F. Miselli” di FerentilloPresentazione programma de “Le Rocche Raccontano…” – Ed. XVIIIVenerdì 19 Agosto 2011 Ore 17:00 – Apertura Mostre (di pittura, di fotografia e di espressioni artistiche) Ore 19:00 - Apertura Taverna dell’AbbadiaOre 21:00 - VIAGGIO NEI SECOLI (il rintocco delle campane di Santo Stefano annuncia l’apertura dei quadri viventi)Sabato 20 Agosto 2011 Ore 17:00 – Apertura Mostre (di pittura, di fotografia e di espressioni artistiche) Ore 18:00 - Processione in onore del Santo Patrono di Ferentillo San Sebastiano (processione in costume)Ore 19:00 - Apertura Taverna dell’Abbadia Ore 21:00 - VIAGGIO NEI SECOLI (il rintocco delle campane di Santo Stefano annuncia l’apertura dei quadri viventi) Domenica 21 Agosto 2011 Ore 17:00 – Apertura Mostre (di pittura, di fotografia e di espressioni artistiche) Ore 19:00 - Apertura Taverna dell’Abbadia Ore 21:00 - VIAGGIO NEI SECOLI (il rintocco delle campane di Santo Stefano annuncia l’apertura dei quadri viventi)Lunedì 22 Agosto 2011 Ore 17:00 – Apertura Mostre (di pittura, di fotografia e di espressioni artistiche)Ore 19:00 – Taverna dell’AbbadiaCena rinascimentale in costume con menù rinascimentale. Spettacoli e musiche allieteranno il pasto dei commensali (solo su prenotazione – per informazioni 338 3435112)Martedì 23 Agosto 2011 Ore 17:00 – Apertura Mostre (di pittura, di fotografia e di espressioni artistiche) Ore 19:00 - Apertura Taverna dell’Abbadia Ore 21:00 – Piazza Vittorio Emanuele II – Precetto - Serata Folkloristica – Esibizione del Gruppo “I Vazzanicchi”Mercoledì 24 Agosto 2011 Ore 17:00 – Apertura Mostre (di pittura, di fotografia e di espressioni artistiche)Ore 19:00 - Apertura Taverna dell’Abbadia Ore 21:00 – Parcheggio “Via della Vittoria – Ponte”Spettacolo dell’Associazione di Promozione Sociale “Le Lame di Albornoz” Rievocazione di un palio di arcieri, con presenza di giocolieri e dame combattentiGiovedì 25 Agosto 2011 Ore 17:00 – Apertura Mostre (di pittura, di fotografia e di espressioni artistiche)Ore 19:00 - Apertura Taverna dell’AbbadiaOre 21:00 – Festival di Musica Antica “Parco in… Musica 2011” presso l’Abbazia di San Pietro in ValleVenerdì 26 Agosto 2011 Ore 17:00 – Apertura Mostre (di pittura, di fotografia e di espressioni artistiche)Ore 19:00 - Apertura Taverna dell’Abbadia Ore 21:00 - VIAGGIO NEI SECOLI (il rintocco delle campane di Santo Stefano annuncia l’apertura dei quadri viventi) Sabato 27 Agosto 2011 Ore 17:00 – Apertura Mostre (di pittura, di fotografia e di espressioni artistiche)Ore 18:00 - Convegno presso la sede consiliare del Comune sulla storia di FerentilloOre 19:00 - Apertura Taverna dell’Abbadia Ore 21:00 - VIAGGIO NEI SECOLI (il rintocco delle campane di Santo Stefano annuncia l’apertura dei quadri viventi)Domenica 28 Agosto 2011 Ore 17:00 – Apertura Mostre (di pittura, di fotografia e di espressioni artistiche)Ore 18:30 – Esibizione dell’Associazione Culturale Sbandieratori e Musici “Alfieri del Cardinale Borghese” per le vie del paeseOre 19:00 - Apertura Taverna dell’Abbadia Ore 20:00 - VIAGGIO NEI SECOLI (il rintocco delle campane di Santo Stefano annuncia l’apertura dei quadri viventi)Ore 23:00 - Inizio corteo storico dei costumanti dei quadri viventi accompagnato dallo Spettacolo dell’Associazione Culturale Sbandieratori e Musici “Alfieri del Cardinale Borghese” Ore 24:00 - Spettacolo Pirotecnico di chiusura ManifestazioneLunedì 29 Agosto 2011Ore 20:00 - Taverna dell’Abbadia - Cena di beneficienza in favore dell'AUCC.
26 Ottobre 2011
Il comune di Ferentillo al Salone internazionale delle vacanze di Lucano
DAL 30 OTTOBRE AL 1 NOVEMBRE 2011 IL COMUNE DI FERENTILLO PARTECIPERà AL SALONE INTERNAZIONALE DELLE VACANZE DI LUGANO CON UN PROPRIO STAND E MATERIALE PROMOZIONALE DEL TERRITORIO!!